Prolusione del Worthy Gran Patron tonino Salituro

Pubblicato il

Carissime sorelle e cari fratelli

in queste poche righe vorrei esplicitare qualche mia buona intenzione per il prossimo biennio del GCI.

In questi ultimi non pochi mesi, tutti abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo una situazione che, tempo addietro avremmo definito da ”fantascienza”. Naturalmente l’OSO non è rimasta immune da tutto ciò: lavori dei capitoli sospesi, attività del GCI praticamente paralizzata ecc.

Ma, da iniziati quali siamo dobbiamo sempre e soltanto guardare al futuro e quindi alla crescita e al buon funzionamento dell’ OSO. Il mio auspicio è che scatti l’anno zero e si riparta con spirito propositivo e costruttivo. I capitoli, che rappresentano i pilastri e le travi portanti dell’ OSO riprendano forza e vigore e inizino un percorso di crescita sia per quanto attiene un sano proselitismo sia per quanto attiene l’interiorità e spiritualità di noi tutti. Non dimentichiamo mai che il GCI è un organo che ha funzioni amministrative e non può in nessuna circostanza sostituirsi ai capitoli che, ripeto sono l’unico motore finalizzato alla crescita degli appartenenti all’OSO. Per queste ragioni, carissimi tutti vi prego caldamente di liberare completamente il cuore e l’animo da tutto, ma proprio tutto, ciò che potremmo definire ”zavorra” e volare così in alto come se fossimo, ed è quello che dobbiamo essere, un unico essere che aspira al proprio avvicinarsi alla ”verità” ed al GADU.

Facciamo in modo che domani sia l’inizio di una nuova stagione e sia veramente ”un altro giorno”

Un TFA Tonino Salituro

Roma 27 settembre 2020

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *